Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Sport / TRIESTE – Doppio appuntamento domani con OGS alla 46° Barcolana:

TRIESTE – Doppio appuntamento domani con OGS alla 46° Barcolana:

Doppio appuntamento domani venerdì 10 ottobre con OGS – Istituto nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale per la 46° regata velica Barcolana.

Alle ore 18 presso la Stazione Rogers, OGS parteciperà alla presentazione “I tesori sommersi delle trezze” in cui verrà mostrato il materiale fotografico raccolto nell’ambito del progetto TRECORALA (TREzze e CORalligeno dell’Alto Adriatico: valorizzazione e gestione sostenibile nel Golfo di Trieste). Finanziato dal programma europeo per la cooperazione transfrontaliera INTERREG Italia-Slovenia2007- 2013, il progetto, che vede OGS lead partner, intende favorire una gestione sostenibile delle “trezze”, gli affioramenti rocciosi che bordano la fascia costiera, riserve uniche per la riproduzione e l’insediamento di organismi marini.  La presentazione fa parte dell’iniziativa “Conoscere il Mare alla Stazione Rogers”, organizzata da Sistiana Diving Caos Diver, in occasione della Barcolana.
Alle 19 Paola Del Negro, Direttore della Sezione Oceanografia di OGS, sarà tra i relatori dell’incontro “Il mare della Barcolana” allo stand del Comune di Sgonico-Zgonik in Villaggio Barcolana. Un appuntamento per illustrare, oltre a quanto già presente nel corner OGS dello stand del Comune (8-12 ottobre 2014), alcune caratteristiche peculiari del Golfo di Trieste, il bacino superiore del Mare Adriatico compreso tra le foci del Tagliamento e Punta Salvore (Slovenia), attraverso pannelli e video esplicativi.
“OGS – Istituto nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale è un Ente di Ricerca da sempre legato al sistema marino e in particolare agli organismi che in esso vivono. Per questo motivo ha accolto con piacere l’invito del Comune di Sgonico-Zgonik a partecipare insieme all’Amministrazione, ai produttori del Carso e alla Grotta Gigante allo stand in Villaggio Barcolana e del Sistiana Diving Caos Diver a essere parte attiva della presentazione sulle trezze, autentiche e preziose riserve naturali e nicchie di biodiversità” ha affermato Simonetta Lorenzon, ricercatrice del Dipartimento di Oceanografia di OGS.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

IMPIANTI RISALITA MALGA CIAPELA (BL). ASSESSORE REGIONALE AL TURISMO: “LA LEGGE STATALE VA CAMBIATA”

“Per quanto riguarda gli impianti di risalita di Malga Ciapela, il problema è essenzialmente quello ...

Rispondi