Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / TRIESTE COFFEE FESTIVAL: AL VIA DOMANI LA II EDIZIONE

TRIESTE COFFEE FESTIVAL: AL VIA DOMANI LA II EDIZIONE

Tutto è pronto per la II edizione del Trieste Coffee Festival, evento ricco di appuntamenti dedicati a tutti, gare tra baristi e assaggiatori di caffè, sfide per il miglior “capo in b”, laboratori per bambini e incontri sul mondo del caffè, che si terrà da domani venerdì 6 a domenica 8 novembre 2015 al Salone degli Incanti di Trieste, dalle ore 10 alle ore 18, in occasione della chiusura di “Il gusto di una città – Trieste Capitale del caffè”.
Un festival per diffondere la cultura del caffè,  svelare i segreti racchiusi nella tazzina, a sostenere una maggiore consapevolezza sullo stretto rapporto tra la città di Trieste e la filiera del caffè presente sul territorio. 
Il Trieste Coffee Festival, nato da un’idea di Alberto Polojac, titolare di Imperator Srl, è promosso da Trieste Coffee Cluster S.r.l., l’Agenzia per lo Sviluppo del Distretto Industriale del Caffè di Trieste. Sponsor espositori: Imperator, Primo Aroma, Qubik e Torrefazione Caffè San Giusto. Main Sponsor: Pacorini Silocaf. Sponsor: ICA – Italian Coffee Association. Sponsor tecnici: C.M.A. Macchine per caffè S.r.l. – Astoria, che mette a disposizione tutte le macchine da caffè per l’evento; ASACHIMICI – Puly CAFF, sistemi per la pulizia delle attrezzature; Demus. Partner per le gare: Imperator, Demus, Bunn.
7 le attività che i visitatori potranno fare nell’arco delle tre giornate:
1. scoprire le eccellenze delle aziende del territorio
Imperator, Primo Aroma, Qubik e Torrefazione Caffè San Giusto esporranno, faranno degustare e metteranno in vendita le loro specialità
2. partecipare al Trieste Coffee Tour
Visita guidata alla scoperta del caffè che inizia dalle leggende legate alla pianta, prosegue con la spiegazione di come c’è stata la diffusione della coltivazione e l’incremento dei consumi, fino ad arrivare alla città di Trieste e al ruolo centrale che ha assunto da secoli nella sua produzione e commercializzazione. Le visite, in programma alle 10.30 e alle 11.30 di venerdì 6 novembre sono gratuite e accolgono fino a 30 persone per turno, dando precedenza a chi si è prenotato nei giorni scorsi via email a tscoffeefestival@gmail.com.
3. assistere a gare tra esperti di caffè
Avvincenti competizioni tra esperti tradizionalmente svolte nell’ambito di grandi eventi di settore, che hanno già appassionato molti visitatori nella prima edizione del Festival.
a) SABATO 7 NOVEMBRE dalle 14.00 alle 17.00 semifinale italiana del campionato mondiale World Latte Art Championship, inserita nel circuito SCAE (Speciality Coffee Association of Europe).
La gara prevede una serie di sfide tra baristi, che vengono giudicati sulla base degli aspetti visivi, della creatività, e della somiglianza tra le coppie di cappuccino prodotte ed è valida per accedere alle finali mondiali. Regolamento su www.worldlatteart.org.
Al termine della sfida anche il pubblico potrà esercitarsi nella Latte Art con il Latte Art Tutorial, un laboratorio per imparare direttamente dagli esperti.
b) DOMENICA 8 NOVEMBRE, dalle 10.30 alle 12.30,  “gara di assaggio” sul format di gara SCAE – Cup Tasting Championship.
La gara prevede una serie di 8 assaggi di 3 tazze di caffè, in cui il concorrente deve distinguere tra 2 preparazioni identiche e una differente. I caffè da valutare sono preparati “a filtro” con miscele fornite da Imperator e da Demus (decaffeinate).
c) DOMENICA 8 NOVEMBRE, dalle 15.00 alle 17.00, “Capo in B Championship”
la gara tra i baristi del territorio per il miglior “cappuccino in bicchiere”, uno dei caffè preferiti dai triestini.
La gara, realizzata in collaborazione con la FIPE di Trieste, prevede la valutazione dei caffè da parte di una giuria di esperti che valuteranno l’aspetto visivo, le proporzioni tra caffè e schiuma e il gusto. La miscela con cui preparare il “Capo in b” è quella messa a disposizione da Imperator o quella “personale” che il barista vorrà portare con sé.
4. Ascoltare una “TAVOLA ROTONDA SUL CAFFE’”
SABATO 7 NOVEMBRE alle ore 10.30 alla Tavola rotonda “TS:CC – Trieste Coffee Capital”
Un talk show tra esperti sul mondo del caffè e il suo rapporto con la città di Trieste. Un legame strettissimo caratterizzato da una filiera presente qui come in nessun altro luogo in Italia e al mondo e da mille sfaccettature storiche, sociali e culturali.
Alla tavola rotonda sono stati invitati personaggi e testimoni di vari aspetti del caffè:
Andrej Godina, esperto assaggiatore di caffè; Riccardo Marchesi, responsabile commerciale della Pacorini Silocaf Srl, azienda leader nei servizi specializzati per il caffè verde; Alexandros Delithanassis, titolare del caffè storico Caffè San Marco; Alberto Felice De Toni, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Udine e autore del volume “L’industria del caffè. Il caso Trieste”; Giorgio Graziosi, Cofondatore e Presidente di DNA Analytica, azienda che fornisce analisi del DNA per identificare e certificare l’identità genetica del caffè; Edy Bieker, Amministratore delegato di Sandalj trading; Max Fabian, Presidente dell’Associazione Caffè Trieste e Amministratore Delegato di Demus e DemusLab, realtà leader italiane nel settore della decaffeinizzazione; Furio Suggi Liverani, Presidente di Trieste Coffee Cluster e Direttore Ricerca, innovazione e Qualità di illycaffè.
Modererà l’incontro: Alberto Polojac, titolare di Imperator Srl.

5. far partecipare i bambini ai tanti laboratori ideati per loro.
SABATO 7 NOVEMBRE – dalle 14 alle 16 – “Giocare con il caffè”
2 laboratori per i bambini delle scuole elementari con materiali legati al caffè (chicchi verdi, chicchi tostati, capsule, barattoli, sacchi di juta) realizzati da Gruppo Immagine, associazione culturale impegnata nella promozione di varie iniziative tra cui il “Mini Mu – Parco dei Bambini S. Giovanni”
SABATO 7 NOVEMBRE – dalle 16 alle 18 – “The history of Coffee”
La storia del caffè in inglese raccontata ai bambini delle scuole elementari. Dai coltivatori nei paesi produttori al consumatore attraverso attività e laboratori ludici con i chicchi di caffè.
Laboratorio realizzato in collaborazione con “Associazione culturale Giocomondo” di Trieste.
DOMENICA 8 NOVEMBRE dalle 17 alle 18 – “Un caffè #abassavoce”
Le Ambasciatrici di Nati per Leggere incontrano bambine, bambini e famiglie per condividere i libri più belli sul tema dell’alimentazione.
NB
E’ possibile frequentare anche due laboratori consecutivi.
Massimo 20 partecipanti per laboratorio.
Verrà data priorità a chi si è già prenotato via email nei giorni scorsi.
6. Prendere parte a laboratori artistici per ragazzi e adulti
SABATO 7 NOVEMBRE, dalle 15 alle 17, “Schizzi di gusto”
laboratorio artistico con pitture a base di caffè, realizzato da Elena De Giorgi e dalla Scuola del Vedere – Libera Accademia di Belle Arti.
7) Scoprire il deacaffeinato
SABATO 7 NOVEMBRE, dalle 16 alle 17, Laboratorio Scopri il decaffeinato”
laboratori a frequenza libera per adulti e bambini per capire e degustare il caffè decaffeinato. A cura di Demus.
Al Salone degli Incanti sarà presente inoltre l’Associazione Donatori di Midollo Osseo, con un banchetto in cui i visitatori potranno acquistare una pianta di caffè facendo una donazione.
In occasione del Trieste Coffee Festival, ICA – Italian Coffee Association, realtà nata per dare voce e assistere le piccole e medie Aziende di tutto il comparto caffè a livello nazionale, inaugurerà la sua attività con seminari riservati agli operatori di settore: venerdì 6 Novembre, ore 10 -13, incontro Caffè Espresso – Qualità, Formazione e Innovazione.
Trieste Coffee Festival: una festa del caffè! 

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

Crollo Ponte Morandi: morti Axelle, Melissa, Nathan e William, ventenni francesi diretti in Sardegna

Axelle Place, Melissa Artus-Bastit e Nathan Gusman, William Pouzadoux. Ci sono anche questi quattro ragazzi ...

Rispondi