Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / TRIESTE: AL VIA IL PROGETTO PROMOSSO DAL COLLEGIO IPASVI PER UN’INIZIATIVA IN AMBITO SOCIO-SANITARIO REALIZZATA DA CITTADINI O DA ENTI/ASSOCIAZIONI

TRIESTE: AL VIA IL PROGETTO PROMOSSO DAL COLLEGIO IPASVI PER UN’INIZIATIVA IN AMBITO SOCIO-SANITARIO REALIZZATA DA CITTADINI O DA ENTI/ASSOCIAZIONI

Al via il nuovo progetto promosso da IPASVI Trieste, il Collegio che raggruppa oltre 2mila Infermieri Professionali, Assistenti Sanitari e Vigilatrici d’Infanzia  della provincia: l’iniziativa era stata presentata nel luglio scorso in occasione della consueta Serata di Solidarieta’ ed è rivolta alle proposte con finalita’ di supporto socio-sanitario sul territorio. Gli associati Ipasvi hanno racccolto un autofinanziamento di 1000 euro che saranno appunto destinati alla realizzazione di progetti legati alla solidarieta’ e al reinserimento. Negli anni scorsi Ipasvi aveva sostenuto la Scricciolo onlus nata a supporto dei bambini prematuri, quindi l’Associazione Stelle sulla Terra legata alla dislessia e ai disturbi specifici dell’apprendimento e nel 2015 l’Associazione “I girasoli” onlus, una casa famiglia per persone diversamente abili.Quest’anno si premiera’ uno specifico progetto realizzato da cittadini o da enti/associazioni del territorio, in fase di avvio o già in essere, finalizzato a un supporto fattivo alla cittadinanza in ambito sanitario, socio-sanitario o sociale. «L’iniziativa –spiega il presidente di Ipasvi Trieste, Flavio Paoletti –  nasce da uno degli obiettivi che il Collegio si è dato per il Triennio 2015/2017: consolidare il ruolo del cittadino quale interlocutore fondamentale, motore di progetti solidali ma anche destinatario degli interventi. Crediamo da sempre nell’importanza di costruire reti solidali a sostegno delle persone fragili, attraverso l’importante lavoro svolto dalle associazioni di volontariato radicate nel territorio alle quali va il nostro plauso, e il nostro sostegno pratico». A titolo esemplificativo potranno parteciparequest’anno ­le Associazioni di volontariato iscritte all’Albo/Registro delle Associazioni di Volontariato di cui all’art. 6 della Legge11/08/1991, n. 266, le Associazioni e organizzazioni senza scopo di lucro, le Associazioni per la tutela e valorizzazionedella natura e dell’ambiente, le Associazioni culturali, le Associazioni di PromozioneSociale, gli Enti confessionali e Organismireligiosi, le Associazioni di categoria (ad esempio associazioni artigiani, commercianti), gli Enti di formazione e in generale le Fondazioni. La deadline per la presentazione dei progetti è giovedi’ 20 ottobre, la Commissione Giudicante sara’ composta da quattro membri del Direttivo e si riunirà nel corso del mese di novembre. L’Associazione o Ente assegnatario riceverà comunicazione direttamente dalla segreteria del Collegio Tutte le informazioni sul bando sul sito del Collegio Ipasvi Trieste www.ipasvitrieste.it  Info , tel 040.370122. E contestualmente il Collegio Ipasvi Trieste ha attivato una partnership con “Libertas pallavolo” nel segno del motto del team: “lo sport per tutti … lo sport di tutti”. Dagli spalti delle partite Libertas echeggera’ l’impegno di Ipasvi per la promozione di stili di vita sani, sostenuti dalla pratica sportiva che riduce l’insorgenza delle patologie croniche degenerative più gravi: una “educazione alla salute” della cittadinanza che Ipasvi promuove da anni attraverso attività, eventi e progetti rivolti a cittadini di tutte le età.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

ABANO TERME :I CARABINIERI ARRESTANO ALTRI DUE ALBANESI STRONCANDO UN TRAFFICO DI COCAINA PURA ALL’85% GESTITO DA UN’ASSOCIAZIONE A DELINQUERE COMPOSTA DA 6 PERSONE .

Salgono a 6 persone , con i 2 effettuati nella mattinata odierna, gli  arrestati  dai ...

Rispondi