Udine: alunno preso per il collo a scuola E trascinato fuori

++ #UDINE, SHOCK A #SCUOLA: #ALUNNO PRESO CON FORZA PER IL #COLLO DAL #MAESTRO E #TRASCINATO IN GIARDINO ++

Ancora increduli i testimoni oculari di una violenta scena accaduta in una scuola elementare della cittadina Udinese. Dopo un diverbio per futili motivi un maestro di sostegno ha preso per il collo il bimbo trascinandolo con forza fino al giardino procurandogli delle lesioni ed ecchimosi. Considerate le ferite evidenti è stato allertato il soccorso da parte dei sanitari che hanno trasportato lo studente all’ospedale. Sconcerto anche da parte del dirigente scolastico che si riserva di prendere seri provvedimenti per l’increscioso gesto. Secondo quanto riferito poi dai testimoni oculari della vicenda, il diverbio scarebbe scaturito per futili ragioni. La distrazione del bambino sul compito da svolgere, la sua difficoltà nel porre una domanda ai compagni, la sua disobbiedienza sarebbero stati la causa scatenante della reazione dell’insegnante che dopo avergli messo le mani al collo, lo ha trascinato fino nel giardino sul quale l’aula si affaccia, nel tentativo, probabilmente di isolarlo. Il bimbo, nel tentativo di divincolarsi, sarebbe poi caduto sulle ginocchia provocandosi delle escoriazioni.