UNIONE MEDIO BRENTA: SCHIESARO E ROCCHIO, VOGLIAMO USCIRE .

“Oggi ho incontrato Adolfo Zordan, sindaco di Vigodarzere, vice presidente dell’Unione dei Comuni Medio Brenta, insieme a Martina Rocchio, candidata sindaco di Curtarolo. Gli abbiamo manifestato la volontà della gran parte dei nostri concittadini, di cui ci siamo fatti portavoce, di uscire dall’Unione dei Comuni se saremo eletti il prossimo 26 maggio del 2019. L’Unione è nata con buone intenzioni, ma ora è diventata una centrale di costo” ha dichiarato Marco Schiesaro, candidato sindaco di Cadoneghe.

“Sono in sintonia con Schiesaro. I residenti di Curtarolo chiedono migliori servizi, uffici per le attività produttive più vicini, Polizia locale del territorio e sul territorio, e, soprattutto, esigono giustamente di sapere con certezza come vengono spesi i loro soldi. Ad un’Unione che non soddisfa le aspettative dei cittadini e, nella gran parte, nemmeno dei suoi dipendenti, preferiamo convenzioni dirette con Comuni che siano territorialmente più vicini, come per esempio Campo San Martino”, ha dichiarato Martina Rocchio, candidata sindaco di Curtarolo.

“Conosco i problemi dell’Unione e comprendo le richieste di Martina Rocchio e Marco Schiesaro. Auguro ad entrambi di vincere nei loro comuni e liberarli dalla sinistra. Mettere in liquidazione un’Unione non è semplice. Sono certo che dopo il 26 maggio troveremo insieme la soluzione migliore per tutti”, ha dichiarato Adolfo Zordan, sindaco di Vigodarzere e deputato Lega.