VENETO : NASCE IL “PARTITO DEI VENETI ” CON L’OBIETTIVO DI ATTUARE L’AUTOGOVERNO .

partito dei veneti

E’ stato siglato l’accordo tra i principali movimenti veneti pro-indipendenza e autogoverno che danno vita al “Partito dei Veneti”. I movimenti Siamo Veneto, Indipendenza Veneta, Gruppo Chiavegato, Progetto Veneto Autonomo, Veneto Stato d’Europa, oltre ad una serie di reti civiche locali, si uniscono nel Partito dei Veneti che ha come primo obiettivo l’Autogoverno del Veneto. Per coordinare il nuovo Partito sono stati scelti due trentenni, il veronese Giacomo Mirto nominato coordinatore e il trevigiano Daniele Visentin come vice-coordinatore. “Il PdV – spiega Antonio Guadagnini, consigliere regionale di ‘Siamo Veneto’ – ha l’ambizione di essere il partito territoriale del Veneto, sul modello dei partiti territoriali di Trento e Bolzano; con i quali, non a caso, abbiamo firmato un patto di collaborazione”.  “La prima battaglia che condurremo – annuncia Mirto – è quella per la piena attuazione dell’art.2 dello Statuto regionale: l’Autogoverno. In altre parole, che i soldi dei veneti restino in Veneto”.