Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / VENETO ORIENTALE – CONTROLLI SULL’ETICHETTATURA DELLE CARNI BOVINE IN TUTTO IL TERRITORIO

VENETO ORIENTALE – CONTROLLI SULL’ETICHETTATURA DELLE CARNI BOVINE IN TUTTO IL TERRITORIO

In questi giorni personale del Dipartimento di Prevenzione ha avviato una serie di controlli sull’etichettatura obbligatoria delle carni bovine nei punti vendita (anche all’interno di supermercati) di tutto il Veneto Orientale.

I veterinari del Servizio Igiene Alimenti di Origine Animale, diretto dal dottor Denis Marchesan, stanno accertando in particolare la presenza delle indicazioni di tracciabilità delle carni, (dall’allevamento al macello) che permettono di riconoscere ciò che si consuma e di garantire la qualità delle carni bovine.

“Sono controlli preventivi – spiega il dottor Denis Marchesan – nell’ambito di un sistema che la Regione Veneto svolge allo scopo di accertare la tracciabilità e l’applicazione delle normative riguardanti l’etichettatura obbligatoria per le carni bovine”.

Nei 20 comuni del Veneto Orientale sono presenti ben 238 punti di macello, lavorazione e vendita di carni. Questo ambito territoriale, nel contesto regionale si pone al quinto posto per numero di punti vendita, dietro aziende sanitarie ben più ampie, come Padova, Vicenza, Venezia, Treviso.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

PADOVA : SULLA ” CASERMA PRANDINA ” RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

La Caserma Prandina deve diventare un grande park per auto e pullman – dichiara Claudio ...

Rispondi