VENEZIA : IN SOLE 24 ORE SONO STATI PRESI GLI IMBRATTATORI DI SAN MARCO. PAROLE DI ELOGIO DAL PRESIDENTE LUCA ZAIA AI CARABINIERI DI VENEZIA

Carabinieri Venezia

I Carabinieri di Venezia hanno identificato le quattro persone – due uomini e due donne – presunti autori dell’imbrattamento a una delle statue di Piazzetta dei Leoncini, a San Marco.
Tre di essi sono stati condotti nella caserma dell’Arma a Venezia per approfondimenti. Si tratta di studenti. L’azione era stata messa a segno intorno alle ore 4.00 di ieri e scoperta da turisti e passanti in mattinata. “Bravi i Carabinieri che hanno fatto presto e bene. Era molto significativo assicurare alla giustizia questi quattro incivili, perché Venezia è unica al mondo e merita un rispetto di pari importanza”.

Lo dice il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, apprendendo dell’individuazione di quattro giovani che hanno imbrattato con vernice rossa i leoncini di San Marco a Venezia.

“Meritano una punizione severa – aggiunge Zaia – che sia il massimo consentito dalla legge, ma anche di essere esposti in qualche modo al pubblico ludibrio, perché abbiano modo di vergognarsi al punto giusto”.