Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / VENEZIA – Inchiesta Mose: Bottacin (misto):”Libera concorrenza e gare sono unico antidoto a corruzione”

VENEZIA – Inchiesta Mose: Bottacin (misto):”Libera concorrenza e gare sono unico antidoto a corruzione”

“Gare vere, per prevenire il male endemico del nostro sistema, condizionato da un clima culturale ed endemico dove la politica deve sapere prima dove e a chi vanno a finire le commesse”. Questa la richiesta che il capogruppo del gruppo misto, Diego Bottacin, esponente di verso Nord, ha rivolto al presidente Zaia,
dopo averne ascoltato l’intervento in apertura dei lavori del Consiglio regionale, dedicato all’inchiesta sul Mose e al coinvolgimento delle istituzioni venete. Bottacin ha invitato il presidente Zaia a dare una svolta alle istituzioni e ad introdurre il principio della vera concorrenza. “Perché non cominciare dal mettere in gara il servizio di riscossione dei bolli auto – ha chiesto provocatoriamente – invece di reiterare l’ennesima proroga di una gestione non soddisfacente?”.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

VENEZIA : LA REGIONE APRE UN BANDO PER EROGARE FONDI PER PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE E DOCUMENTARI , C’E’ TEMPO FINO AL 18 FEBBRAIO 2019

La Giunta regionale del Veneto, su proposta degli assessori al turismo e alla programmazione Fondi ...

Rispondi