Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / VENEZIA – Veneto e Tirolo: una relazione virtuosa in economia e turismo

VENEZIA – Veneto e Tirolo: una relazione virtuosa in economia e turismo

 

Il programma di relazioni in essere tra Veneto e Tirolo è

stato oggi illustrato nel corso di una conferenza stampa tenutasi a palazzo Ferro Fini e

alla quale sono intervenuti il Presidente della Commissione Agricoltura, Davide

Bendinelli (FI), l’assessore al Turismo, Marino Finozzi (LN), il Presidente del Consiglio

regionale del Tirolo, Herwig van Staa, il Deputato regionale del Tirolo Rudi Federspiel e

il rappresentante dell’Ente del Turismo di Innsbruck, Hermann Weiskopf. “Si tratta – ha

detto aprendo l’incontro Bendinelli – di una collaborazione che con il Tirolo è nata 15 anni

fa e che ha creato una sinergia importantissima tra le due regioni, con un interscambio

economico, sociale e culturale in cui crediamo fortemente. Lo dimostra il dato in campo

turistico, che ha visto un notevole incremento delle presenze di cittadini austriaci in

Veneto e in particolare nell’area veronese del Lago di Garda e di veneti in Tirolo. Questa

è la riprova che la strada intrapresa ha dato reciprocamente risultati importanti. Altra cosa

importante – ha poi sottolineato Bendinelli – è che questa collaborazione ha un costo

pressoché irrilevante per le istituzioni che rappresentiamo, il che significa che abbiamo

raggiunto il maggior risultato con il minimo sforzo”. Da parte sua l’assessore Finozzi ha

ricordato che da tempo si sta lavorando per la costituzione di un’euroregione alpina.

“Un’area vasta – ha precisato – che raggruppi tutte le regioni montane a nord dell’Italia e

quelle confinanti. Vorremmo creare questa regione per ottenere maggiore attenzione da

parte dell’Europa, perché si tratta di un’area dove le difficoltà sono di gran lunga maggiori

rispetto a tante altre e dove che ci vive deve in qualche modo essere ricompensato con

aiuti che l’Europa fino ad oggi non ha provveduto a dare. Il turismo può essere uno di

questi aiuti, visto anche che l’Europa si è accorta che questo può essere un settore

strategico per l’economia. Con il Tirolo –ha poi annunciato ­ abbiamo un’idea di

programmazione in questo ambito e nei prossimi anni presenteremo progetti Interreg

proprio per favorirlo in queste regioni”. Da parte sua Herwig van Staa ha ribadito che la

collaborazione in atto tra regioni alpine, iniziata ormai da tempo, è importantissima. “I

buoni rapporti tra vicini – ha sottolineato ­ sono infatti fondamentali per i progetti relativi

allo sviluppo economico locale. Nell’ambito di questa collaborazione, oltre a quella tra le

nazioni, guardo con particolare orgoglio a quella esistente tra le macroregioni e le aree di

confine. I contatti esistenti da anni con le regioni italiane e i buoni rapporti sviluppati e

consolidati consentono una programmazione per il futuro che guardi a due settori, quello

del turismo e quello dell’agricoltura, che rappresentano un valore aggiunto per le

popolazioni di queste zone. Le Alpi – ha concluso Herwig ­ rappresentano indubbiamente

un buon punto di partenza, ma l’auspicio è quello di estendere la collaborazione anche ad

altre regioni e città, come Venezia, Milano e Monaco”.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

PADOVA: IN POCHI GIORNI RACCOLTE 700 FIRME CONTRO LA FATTURAZIONE ELETTRONICA COME E’ STATA PROPOSTA DALL’ATTUALE GOVERNO .

In pochi giorni i circoli cittadini  di Fratelli d’Italia di Padova hanno già raccolto oltre ...

Rispondi