VENZONE: SI SCHIANTA CONTRO UN TIR, Roberto Vuerich muore poco dopo

roberto Vuerich

Si mette in viaggio per fare rientro a casa, ma si schianta contro un tir e muore poco dopo.

Tragico destino per il 45enne Roberto Vuerich residente a Pontebba che oggi pomeriggio ha perso la vita a bordo della sua Fiat 500L scontrandosi contro un tir che trasportava legna e che proveniva dalla direzione opposta di marcia.

Troppo violento quell’impatto e i traumi subiti dal giovane che non ha mai potuto di fatto rivedere la sua famiglia.

Roberto Vuerich  lavorava al caseificio di Venzone e stava percorrendo la val Fella lungo la statale 13 quando è avvenuta la tragedia.

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte del personale sanitario del 118 giunti sul posto con l’elisoccorso, Roberto è spirato poco dopo.

Il camion coinvolto nell’incidente ha sfondato il guard-rail della strada ed è rimasto in bilico sulla scarpata sopra il greto del fiume.

Anche il padre morì una decina di anni fa per una simile circostanza ad Ugovizza quando venne investito da un’auto che ne causò la morte mentre stava lavorando a bordo di un mezzo.