Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / AL VIA ANCHE A GORIZIA IL PROGETTO SOCIALE “SCINTILLA E MATTONE”. UN’ATTIVITA’ A FAVORE DI CHI HA PERSO OCCUPAZIONE

AL VIA ANCHE A GORIZIA IL PROGETTO SOCIALE “SCINTILLA E MATTONE”. UN’ATTIVITA’ A FAVORE DI CHI HA PERSO OCCUPAZIONE

Al via a Gorizia un’interessante e sensibile progetto legato al mondo del lavoro che si presenterà alla città, in un evento aperto al pubblico, martedì prossimo 25 ottobre, dalle ore 18, presso la sala Dora Bassi di Via Garibaldi, 7 a Gorizia.

SCINTILLA e MATTONE, questo il nome dell’iniziativa, è un progetto sperimentale triennale (2016-2018) che verrà realizzato in due regioni italiane: Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige.

E’ un progetto sociale, collocabile nell’ambito delle politiche attive del lavoro, che mirano a realizzare azioni strategiche per contrastare la disoccupazione.

Nasce in un contesto specifico: quello della crisi economica che, a partire dal 2008, ha colpito l’Italia, l’Europa e tutti i Paesi occidentali, portando ad un aumento esponenziale della disoccupazione e alla crescita dell’angoscia individuale e collettiva con l’ incremento delle patologie depressive, della sfiducia nelle istituzioni, delle manifestazioni di aggressività auto ed eterodirette.

Il progetto decolla grazie a finanziamenti privati, che consentono di mettere GRATUITAMENTE a disposizione delle persone e delle istituzioni le attività previste.

Scintilla e Mattone è un progetto sociale, collocabile nell’ambito delle politiche attive del lavoro, che mirano a realizzare azioni strategiche per contrastare la disoccupazione.

L’obiettivo principale è quello di aiutare le persone a trovare lavoro. Come? Rimettendole in moto, rendendole attive, propositive ed interattive, riaccendendo in loro la scintilla della motivazione, della voglia di fare ma non solo, la scintilla della fantasia, della creatività, per permettere che si generino idee e progetti concreti, magari nuovi.

In tutto ciò, essere in un “gruppo” è fondamentale, il potere dello scambio attivo di persone che condividono i propri punti di vista, esperienze, risorse, intuizioni, ecc. è il carburante che alimenta tutto il percorso, ecco perché si struttura in incontri gruppali di 8-12 persone.

Il motore è rappresentato dal metodo Gestalt Empowerment, modello per lavorare efficacemente in gruppo ideato dal dott. Paolo Baiocchi responsabile dell’Istituto Gestalt di Trieste. Tale metodo, applicato da un “facilitatore” formato dall’Istituto stesso, condurrà i partecipanti a divenire nel tempo, un gruppo di persone in grado di unire le proprie forze per generare e costruire delle realtà nuove.

Scintilla e Mattone è un progetto sociale pertanto gratuito.

Gli effetti che ha prodotto il progetto finora sono stati molto positivi considerato che il percorso è completato da una ricerca scientifica, con questionari anonimi, attraverso la quale si può dimostrare non solo che la  condizione in generale del soggetto migliora dall’inizio alla fine del percorso, ma anche che nell’edizione dello scorso anno, 1 persona su 4 ha trovato un impiego lavorativo durante la frequentazione di uno dei gruppi.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

MONSELICE(PD) : Grave incidente in auto, bambina elitrasportata all’ospedale di Padova

Un grave  incidente è accaduto questa mattina a Monselice in località San Bortolo. Verso  le ...

Rispondi