Vicenza: 24enne nigeriano per sfuggire ai controlli si getta dal 4 piano,gravemente ferito.

Inseguito dalle forze dell’ordine e sentitosi braccato, non ha esitato a gettarsi nel vuoto dal quarto piano di un palazzo, rimanendo gravemente ferito.
Protagonista della vicenda, avvenuta  a Vicenza, è un uomo nigeriano di 24 anni che durante un controllo a Campo Marzo degli agenti della polizia locale, con l’ausilio del cane antidroga, è fuggito immediatamente con l’intento di sfuggire ai controlli.Mentre scappava  ha gettato 25 grammi di marijuana che aveva con sé, poi è salito sulle scale di un condominio e arrivato in cima si è lanciato nel vuoto, cadendo in un terrazzo al primo piano e riportando la frattura di due vertebre. E’ ora ricoverato in gravi condizioni in ospedale. Ferito anche un vigile urbano, che cadendo si è procurato una frattura al braccio e una contusione al naso.