VICENZA : AUTOBUS PERDE GAS METANO , INTERVENGONO I VIGILI DEL FUOCO

Sono terminate mezzora dopo la mezzanotte le operazioni dei vigili del fuoco di messa in sicurezza del bus del trasporto urbano di Vicenza, in cui era si è verificata una perdita di gas metano in una delle cinque bombole subito subito dopo il rifornimento. L’allarme ieri sera alle 19.20, quando l’autista si è accorto mentre si trovava ancora all’interno nell’aera di servizio di via Del Sole del forte sibilo, che segnalava la fuoriuscita del gas. I vigili del fuoco accorsi con due squadre, hanno delimitato l’area e monitorato la situazione, garantendo la sicurezza fino all’arrivo del personale del nucleo NBCR (nucleare biologico radiologico) proveniente da Mestre. Il personale specialistico dopo aver appurato l’impossibilità di bloccare la perdita verificatesi a monte del gruppo valvolare, hanno provveduto a collegare la bombola a una tubazione ausiliaria, bruciando in torcia il gas rimanente. Una volta terminate tutte le operazioni di messa in sicurezza, il bus è stato spostato e portato in rimessa, per tutte le verifiche tecniche.