FRIULI VG

SUMMIT INTERNAZIONALE ARTIGIANI PENSIONATI FVG E SLOVENI AL CASTELLO DI KROMBERK

AL CENTRO DELL’INCONTRO, GIOVEDI’ 26 MAGGIO, IL PRESSING SU UE E ISTITUZIONI PER GARANTIRE SERVIZI SOCIO SANITARI ADEGUATI ALLA TERZA ETÀ

Gli artigiani pensionati del Friuli Venezia Giulia e della Slovenia si apprestano a prendere parte alla 2ª Conferenza tematica internazionale ritrovandosi con i vertici nazionali e territoriali giovedì 26 maggio dalle ore 10 al castello di Kromberk, vicino a Nova Gorica.

L’evento è organizzato congiuntamente dalle associazioni slovene delle piccole imprese e degli artigiani in pensione Dupos, tramite il Comitato regionale Dupos di Nova Gorica, e da Anap Italia tramite il Comitato provinciale di Gorizia.

La delegazione italiana sarà composta, tra gli altri, dal presidente nazionale dell’Anap, Guido Guido Celaschi, da Giampaolo Palazzi, delegato nazionale per le relazioni internazionali, dal presidente dell’Anap Fvg, Pierino Chiandussi, dalla presidente dell’Anap Gorizia, Teresa Bortolin. Saranno presenti anche il sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna, e i presidenti di Confartigianato Fvg, Graziano Tilatti e di Confartigianato Gorizia, Ariano Medeot.

Per parte slovena, tra gli altri, Kelemen Miklavič, sindaco di Nova Gorica, Milan Turk, sindaco di Šempeter-Vrtojba, Branko Meh, presidente Camera dell’Artigianato della Slovenia, Janez Sušnik, presidente Zdus – Federazione slovena dei pensionati, Jože Elersič, presidente Dupos della sede centrale in Slovenia.

Due i temi all’ordine del giorno: incoraggiare i servizi pertinenti dei rispettivi Paesi e dell’Ue affinché trovino le modalità per garantire a tutti gli artigiani e ai piccoli imprenditori in pensione socialmente svantaggiati di vivere una vita dignitosa e almeno un’assistenza minima a lungo termine per i disabili sociali; porre all’attenzione del legislatore dei rispettivi Paesi e della Ue l’importanza di un riconoscimento pubblico per gli artigiani e i piccoli imprenditori che, dopo una vita spesa anche per il benessere delle comunità in cui hanno operato, giungono alla fine del loro percorso terreno.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button