MUSICA

AL VIA SABATO 23 LUGLIO “MAZZARINO IN ARTE”. DURANTE LA MANIFESTAZIONE VERRA’ RICORDATO FILIPPO SICILIANO. TRA I PROTAGONISTI IL CANTANTE E TASTIERISTA MARCO GUCCIONE

Marco Guccione presenterà " Synthphony", progetto nato dalla fusione dei suoni tastieristici orchestrali insieme a quelli del minimoog, occasione per poter ascoltare anche alcuni brani del grande maestro Ennio Morricone

Sabato 23 luglio 2022 presso la sede generale della BCC dei Castelli e degli Iblei avrà luogo la 2 edizione ” Mazzarino in Arte”, una manifestazione fortemente voluta dal Presidente della Fondazione dei Castelli e degli Iblei Lino Siciliano al fine di valorizzare i giovani talenti del territorio.
Sarà ricordato un grande uomo della cultura, il Prof. Filippo Siciliano e per l’occasione sarà  scoperto il busto a lui dedicato realizzato dal grande maestro Mazzarinese Angelo Salemi, artista apprezzato e conosciuto in tutto il mondo.
Parteciperanno come relatore Carmela Rita D’ Aleo, Enzo Russo, Vincenzo Morgante , direttore di TV 2000 e la serata sarà presentata da Lucia Minoldo.
Concluderà il giovane cantante e tastierista Marco Guccione con il progetto ” Synthphony”, progetto nato dalla fusione dei suoni tastieristici orchestrali insieme a quelli del minimoog, occasione per poter ascoltare anche alcuni brani del grande maestro Ennio Morricone.
Marco, giovane talento della musica italiana, trentenne di Comiso (Ragusa), molto determinato a realizzare i propri sogni, non hai mai smesso di portare avanti la sua passione: cantare e suonare le tastiere.
Dopo aver conseguito la laurea in Economia presso l’Università degli Studi di Catania, ha lavorato a Roma sviluppando una grande esperienza lavorativa nell’ ambito della Business Intelligence ma questo non gli ha impedito di continuare a impegnarsi nel realizzare i suoi sogni: oltre ad aver ricevuto il premio “Rai Cinema Channel” nel 2018 per aver composto e arrangiato i brani del docufilm vincitore dell’attrice Virginia Barrett, ha avuto l’occasione di suonare in tantissime città come tastierista portando la musica dei Pooh dichiarando più volte che per lui Roby Facchinetti è un riferimento come compositore e tastierista.
Nel 2021, tornato a vivere e lavorare nella sua amata terra, la Sicilia, ha ideato un progetto solista intitolato “Ricordando i Pooh”, un viaggio musicale con le sonorità che hanno sempre caratterizzato la leggendaria band, progetto per cui Marco ha ricevuto i personali complimenti dallo stesso Roby Facchinetti. Il Presidente della Fondazione dei Castelli e degli Iblei ha dichiarato di essere molto soddisfatto dei giovani del territorio che si impegnano per il bene comune e della cultura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button