TOP NEWSVENETO

PADOVA : PIU’ CONTROLLI ALL’ARCELLA PER MANTENERE PULITE LE AREE NON PREPOSTE ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA . PREVISTE MULTE SALATISSIME

A seguito dell’avvio della raccolta rifiuti porta a porta anche nel lato a est di via Tiziano Aspetti  per un totale di circa 19mila cittadini coinvolti, Comune e AcegasApsAmga, in collaborazione con Polizia Municipale e ispettori ambientali, stanno supportando l’introduzione del nuovo servizio con una serie di azioni rivolte all’ingaggio e alla sensibilizzazione della comunità.

Tra queste, rientra un’intensificazione dei controlli sulle modalità di conferimento, in una logica di accompagnamento graduale verso il nuovo sistema di raccolta, con finalità anche di educazione dei cittadini. Nell’ambito di queste attività di controllo e presidio, è stato intercettato il conferimento improprio in via Callegari, angolo via Benedetti, dove sono stati conferiti rifiuti su suolo pubblico laddove si trovava un’isola stradale.

Si tratta di un episodio di estrema gravità, perché evidentemente frutto di una precisa volontà, dal momento che i contenitori del porta a porta sono già stati consegnati da tempo, il servizio si sta svolgendo in modo regolare ed è stata effettuata una comunicazione molto capillare e completa rispetto all’avvio della nuova modalità di servizio. AcegasApsAmga in mattinata è già intervenuta per l’immediata pulizia dell’area. E’ però del tutto evidente come comportamenti di questo tipo non possano in alcun modo essere tollerati.

In collaborazione con il Comune di Padova, in particolare gli assessori Gallani e Bonavina, si stanno  individuando i migliori strumenti per disincentivare e scoraggiare la pratica dell’abbandono dei rifiuti e rafforzare la capacità sanzionatoria, con il coinvolgimento e la collaborazione della squadra ambientale della Polizia Locale.

Dichiara Chiara Gallani: “Sono episodi particolarmente gravi che purtroppo si verificano in diversi luoghi della città, motivo per cui insieme a AcegasAPSAmga abbiamo messo in campo diverse campagne di sensibilizzazione ed educazione. L’attenzione sull’Arcella in questi giorni è elevatissima, proprio per il delicato momento di transizione che il quartiere sta affrontando, peraltro con dati molto positivi. Per questo già in prima mattinata due squadre erano attive sul posto per portar via i rifiuti abbandonati e ripulire l’area in questione. Mi spiace pensare qualcuno strumentalizzi queste situazioni per dipingere l’Arcella come un quartiere incivile. Ci sono persone incivili, questo è evidente, e faremo il possibile per individuarle e se necessario sanzionarle.”

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button