TOP NEWSVENETO

Un angelo laico veglia sul traffico di corso Milano; l’omaggio dello scultore Federico Soffiato al suo maestro Renato Petrucci.

Come un angelo laico o un Prometeo moderno, la trasfigurazione artistica dell’eclettico poeta e scultore Renato Petrucci si rivela come messianica apparizione nella frenesia del traffico concitato che sfiora la storia in una delle celebri porte della città murata di Padova.

Porta Savonarola, diventa così la porta di un paradiso di angeli artisti che amarono la terra degli uomini dando tanto ma poco ricevendo… perché si sa la memoria dell’uomo a volte è labile… E dimentica anche i padri…

Lo scultore Federico Soffiato, però, non può dimenticare il suo maestro Renato Petrucci e ad oggi, da docente, lo omaggia di un ricordo che prende forma in una statua a lui dedicata e posizionata proprio nella rotonda che domina Corso Milano….

 

 

Di Eleonora Passarella

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button