VENETO

CADONEGHE ( PD) : MAMME E PICCOLI STUDENTI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE CONTRO LA DIDATTICA A DISTANZA

AL GRIDO DI #NOI LE REGOLE LE ABBIAMO RISPETTATE , QUESTA MATTINA  VERSO LE 11.00,  SI SONO RITROVATE ALCUNE MAMME CON I PICCOLI STUDENTI E L’AMMINISTRAZIONE DI CADONEGHE, CON IN TESTA IL SINDACO MARCO SCHIESARO, DAVANTI AL COMUNE , RISPETTANDO LE DISTANZE DI SICUREZZA E ALL’APERTO , PER UNO SCAMBIO DI IDEE E DI IMPEGNI . L’OBIETTIVO RIMANE QUELLO DI CHIUDERE , CON L’INIZIO DEL MESE DI APRILE, L’AGONIA DELLA DIDATTICA A DISTANZA . ORMAI L’INSOFFERENZA PER QUESTA DECISIONE CALATA DAL GOVERNO ,SULLE FAMIGLIE DEGLI STUDENTI DI SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE, E’ TANGIBILE . DURANTE L’INCONTRO E’ STATA PIENA E TOTALE LA SOLIDARIETA’ ESPRESSA DAL SINDACO ALLE MAMME PRESENTI . SCHIESARO SI E’ IMPEGNATO DI PORTARE IN PREFETTURA LE ISTANZE DELLE FAMIGLIE E DEI PICCOLI STUDENTI “VITTIME” DELLA DAD . IL SINDACO HA GARANTITO COME ” LE SCUOLE DEL PROPRIO COMUNE SIANO DA RITENERSI SICURE AL 100% ” E CHE L’IMPEGNO DELL’INTERA AMMINISTRAZIONE SIA RIVOLTA ALLA RIPRESA DELLA SCUOLA IN PRESENZA E NON PIU’ IN DIRETTA STREAMING COME VORREBBE INVECE IL MINISTRO DELL’ISTRUZIONE BIANCHI .

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button