TG EUROPATG TURISMOTOP NEWSVENETO

VENEZIA : CITTA’ COMPLETAMENTE IN BALIA DEI TURISTI . ” E’ IL DELIRIO” AGGIUNGE IL COMANDANTE DEI VIGILI MARCO AGOSTINI

Definisce così il comandante dei vigili di Venezia Marco Agostini ” Siamo già al delirio ” .  Un forte afflusso turistico  si è riversato in laguna per il fine settimana di Pasqua. Il capo della polizia locale lagunare spiega che già “ieri erano arrivati in 120mila, oggi molto peggio,  tutti i parcheggi sono esauriti a Venezia, c’è la coda di gente nonostante cartelli, segnalazioni e operatori.

” Sono peggio di San Tommaso, devono andare a vedere davvero se non ci sono posti”. E così il principale hub parking veneziano, piazzale Roma, si intasa creando code che si spingono lungo tutto il ponte della Libertà. Marco Agostini fornisce anche i numeri sullo spiegamento di agenti disseminato sul territorio comunale che oggi conta  complessivamente  220 operatori in servizio”». Da ultimo, un’analisi è offerta sul numero complessivo di persone presenti in città: “Peggio di così è complicato, c’erano 80mila persone che hanno dormito a Venezia di cui  40mila sono i pendolari. Chiaro – aggiunge – che dipende anche dal meteo perché se diventa perturbato tutti coloro che non possono andare in spiaggia si riversano qui. Ma non è pensabile far miracoli”.

Anche il trasporto pubblico è in forte difficoltà;  l’Actv, partecipata del Comune, non riesce a rispondere alle esigenze né di visitatori né di residenti, al punto che dalle isole le attese si prolungano anche per un’ora per cercare di salire su un mezzo. Spazientiti i residenti che non riescono a rincasare e si trovano imbottigliati in una morsa che è tornata ai livelli del pre-Covid. Ciò nonostante, Comune e azienda hanno più volte confermato di voler mantenere i tagli delle corse imposti nell’immediato dopo pandemia.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button